Festeggiamenti a Eboli per l'anniversario dell'istituzione del Corpo dei Bersaglieri

Errore Immagine!Errore Immagine!Errore Immagine!


Ogni 18 giugno si festeggia l'anniversario della fondazione dei Bersaglieri, specialità dell'arma di fanteria dell'Esercito Italiano. L'associazione d'arma di riferimento è l'Associazione nazionale dei bersaglieri: lo scopo di essa consiste nell'avere un collegamento fra i bersaglieri in servizio e quelli in congedo attraverso attività come raduni, cerimonie e divertimento. Attualmente ci sono 750 sezioni in Italia e 20 all'estero. La sezione bersaglieri di Eboli - Piana del Sele, in occasione di tale ricorrenza , ha omaggiato l'evento con tre momenti molto significativi. Alle ore 17.00 i soci dell'A.N.B. si sono recati presso la piazzetta dei Bersaglieri, sita al Rione Molinello, per deporre una composizione di fiori ai piedi del monumento ai bersaglieri, Milite Ignoto. Questo momento è stato presieduto anche dalla presenza del sindaco, Massimo Cariello ed accompagnato dall'esecuzione del "Silenzio" da parte di Mario Coscia e Gennaro Sica, trombettisti della Fanfara Bersaglieri Eboli. In seguito sono andati presso il Santuario di S. Antonio dove Don Enzo Caponigro ha celebrato una Santa Messa, conclusasi con una preghiera che ricordava i bersaglieri caduti in guerra e con la riesecuzione del "Silenzio". I soci si sono poi riuniti nella sede e hanno terminato la giornata con un momento ricreativo.


Maria Rosaria Calabrese

26/06/2015 | 12:00:07


Torna Indietro