Il restauro delle “Due Colonne” della località Casarsa di Eboli

Errore Immagine!Errore Immagine!Errore Immagine!


Domenica 19 aprile 2015, alle ore 11.00, nel quartiere Casarsa, si è svolta la cerimonia con la quale sono state riconsegnate al quartiere le due colonne, al termine del loro restauro. Le colonne danno ingresso all’omonima via che conduce al Palmento, antica struttura che apparteneva al nobile Michele Maciucca Vargas, poi Principe di Migliano, dove i contadini del posto si recavano per produrre il vino, la cui quarta parte veniva destinata al proprietario del terreno. Le due colonne, che delimitavano la proprietà della famiglia Vargas, furono costruite nei primi anni del Novecento. Grazie all’impegno del Comitato di Quartiere Casarsa, in persona del Presidente, Sig. Emilio Ruggia, le colonne sono ritornate al loro antico splendore, dopo un intervento di restauro affidato alla Ditta Moviter dei Fratelli Moccaldo, che con un lavoro breve ma intenso, ha consegnato agli abitanti del quartiere l’opera tanto attesa. L’intervento di restauro è stato eseguito interamente con i fondi del Comitato di Quartiere di Casarsa, nonché con libere offerte di alcuni abitanti del quartiere. Il lavoro di tinteggiatura è stato eseguito grazie all’aiuto dei membri del Comitato, e di altre persone, che con pazienza e impegno hanno cercato di ripristinare l’originale aspetto delle Colonne. Grazie a ricerche storiche e testimonianze dirette di memoria storica del luogo è stato individuato correttamente il colore originale. Da cui la scelta del colore azzurro. Su ciascuna colonna è stato sovrapposto un vaso decorato. La mattina dell’inaugurazione c’erano numerose persone che hanno applaudito la consegna dell’opera restaurata. Il Presidente del Comitato ha illustrato ai presenti la storia delle colonne ed ha presentato la figura del Principe di Migliano, scritta che compare sulla sommità delle colonne stesse. Ha inoltre tenuto a ringraziare quanti hanno collaborato alla realizzazione dell’opera. La cerimonia si è conclusa gustando i dolci gentilmente offerti dal Bar Casarsa - La Torraca. A causa del tempo inclemente siamo stati gentilmente ospitati presso l’abitazione del Sig. Antonio Caporale. Un ringraziamento, per la consulenza ed il design, va all’Architetto Dott.ssa Jessica Ruggia. Approfitto di queste poche righe per evidenziare l’impegno continuo del Comitato Casarsa, che cerca sempre di promuovere iniziative per il bene e la crescita del quartiere, che vuole mantenere viva la propria storia e le proprie radici, per poterle poi trasmettere alle generazioni future.


Anna Maria Letteriello

05/06/2015 | 12:38:50


Torna Indietro